pubblicato il

Non solo la Manovra del Popolo…


Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Grandissimo rilievo mediatico sta avendo in questi giorni la Manovra del Popolo con il relativo aggiornamento al Documento di Economia e Finanza.

manovra del popolo marco zullo

Ma non è la sola cosa che il nostro Governo sta portando avanti in questo periodo, perché diverse sono le proposte del programma di Governo ora al vaglio del Parlamento.
Taglio del numero dei parlamentari: l’Italia è il paese con il maggior numero di parlamentari eletti. Noi vogliamo che si passi da 900 a 600, non solo per una questione di risparmio, ma proprio perché permetterebbe al Parlamento di lavorare in modo più efficiente. Il risparmio che si andrebbe a generare ammonterebbe a ben mezzo miliardo nell’intera legislatura.
Referendum propositivo senza quorum: si tratta di introdurre la pratica per cui se il Parlamento non avrà votato una proposta di legge di iniziativa popolare, sostenuta da almeno 500.000 persone, saranno i cittadini a poterla votare con un referendum senza quorum, se la Corte Costituzionale lo riterrà ammissibile. Lo scopo dell’abolizione del quorum è quello di premiare chi partecipa e chi va a votare, non chi resta a casa.
Pensioni d’oro/pensioni di cittadinanza: tra gli assurdi privilegi voluti dalle vecchie forze politiche, che hanno contribuito all’aumento del divario tra ricchi e poveri, ci sono le pensioni d’oro. In contrasto a ciò, ci sono troppe persone che ricevono pensioni sotto la soglia di povertà. Noi vogliamo tagliare la parte di pensione, oltre i 4500 euro netti, che non corrisponde ai contributi versati, per destinare l’eccedenza alle pensioni minime e sociali. Il risparmio sarebbe di ben 270 milioni di euro all’anno.
Legge “Spazzacorrotti”: il Ministro Bonafede ha proposto un Disegno di legge per introdurre nuove misure per contrastare con strumenti efficaci il fenomeno della corruzione. Anche la provenienza di tutti i finanziamenti ai partiti politici, alle associazioni e alle fondazioni politiche dovrà essere pubblica e tracciabile, per perseguire una sempre maggiore trasparenza anche nel mondo della politica. Vogliamo in questo modo allontanare dalle amministrazioni pubbliche tutti coloro che hanno avuto a che fare con fatti di corruzione. L’obiettivo è, inoltre, quello di contrastare i reati contro la pubblica amministrazione attraverso pene più severe e più certe, strumenti di indagine più efficienti e un forte segnale deterrente.

Abbiamo la responsabilità di intervenire per un vero Cambiamento e vogliamo iniziare dalle ingiustizie e dalle disuguaglianze!


Ti Potrebbe interessare anche:

pubblicato il

#NoPalmInMyTank per dire NO all’olio di palma nei carburanti

Ieri, 16 gennaio, insieme ad alcuni colleghi, al Parlamento europeo di Strasburgo abbiamo manifestato contro i combustibili derivanti da olio di palma. Questi combustibili sono tutt’altro che verdi, sono ritenuti tre volte più dannosi dei normali carburanti diesel. Sono causa di inquinamento, deforestazione e distruzione degli habitat naturali di diversi animali, tra cui gli oranghi▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Il referendum propositivo per dare voce concreta ai cittadini

La sovranità appartiene al popolo e con il referendum propositivo le persone la potranno esercitare concretamente! La costituzione prevede che l’iniziativa delle leggi sia riconosciuta al Governo, al Parlamento e ai cittadini ma manca uno strumento che renda effettivo l’esercizio della democrazia diretta da parte dei cittadini stessi. Noi del MoVimento 5 Stelle vogliamo rafforzare▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Al via le Europarlamentarie del M5s

Sono ufficialmente partite le europarlamentarie! Venerdì 29 marzo gli iscritti potranno valutare e scegliere gli aspiranti Portavoce che correranno per il prossimo Parlamento europeo. Tra i candidati del Friuli Venezia Giulia ci sono anche io: ho scelto di rimettermi a disposizione di tutti voi che mi avete sostenuto e ancora oggi mi siete vicino, e▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

10 azioni reali per cambiare l’Europa

Cinque anni fa, noi del Movimento 5 Stelle ci siamo messi in gioco per cambiare questo sistema, vi è ancora molto da fare e sappiamo di non essere i soli a volere una Europa che rimetta al centro della sua azione la persona e il suo benessere, una Europa che sappia creare una economia sana▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare