pubblicato il

Rigassificatore nel nord Adriatico: una presenza non richiesta dall’UE


Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

La strategia energetica europea prevede la realizzazione di un rigassificatore nel Nord dell’Adriatico. Alla luce di queste indicazioni, nel febbraio del 2016 la Commissione europea ha dato pieno appoggio alla costruzione di questo rigassificatore sull’isola croata di Veglia e alle relative infrastrutture di supporto, tra cui un gasdotto che lo colleghi alla terraferma.La partita sembrava perciò definitivamente chiusa per il controverso progetto di Zaule. E invece, qualche giorno fa, spunta un parere di compatibilità ambientale rilasciato dal Ministero dell’Ambiente per il progetto del metanodotto “Trieste-Grado-Villesse”: un’opera che è intrinsecamente legata proprio alla realizzazione del rigassificatore di Zaule.

MEME_Rigassificatore

Già di per sé questa infrastruttura presenta criticità e zone d’ombra, se il parere di compatibilità è accompagnato da un numero record – 128 – prescrizioni da parte della Commissione tecnica, del ministero dei beni culturali e della Regione FVG. C’è da chiedersi chi potrebbe riuscire a controllare che tutti questi vincoli siano rispettati nel caso in cui si decidesse – sconsideratamente – di realizzarlo davvero

Ma la questione fondamentale é: che senso ha appoggiare un’opera che non figura nemmeno nella strategia della Commissione europea? Ci lamentiamo che l’UE spesso impone obblighi e vincoli contro la volontà popolare: per una volta che ciò non avviene, e che la voce dei cittadini è stata ascoltata, sono proprio le autorità nazionali a tradirla?

Non sarà che si sta cercando di far rientrare dalla finestra quello che la Commissione ha buttato fuori dalla porta, e cioè proprio il rigassificatore di Zaule dietro al quale ruotano pesanti interessi economici, calpestando ogni buon senso?

Mi unisco alla richiesta della portavoce regionale Ilaria Dal Zovo: la presidente Serracchiani si faccia carico di rappresentare l’interesse della nostra Regione in conferenza dei servizi, e si schieri apertamente e nettamente contro questo progetto, senza tentennamenti.

Una volta tanto che “non ce lo chiede l’Europa”, dimostri di fare ciò che ci chiede il FVG.


Ti Potrebbe interessare anche:

pubblicato il

#IoSonoNelContratto a Villafranca

Bellissima giornata oggi a #VillafrancaDiVerona con Clara Zanetti M5S, candidata Sindaco, e i candidati portavoce e gli attivisti locali. Abbiamo incontrato tantissimi cittadini a cui abbiamo spiegato il contratto per il Governo del cambiamento e il programma per le amministrativa.

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Riforma EFSA: un passo avanti verso la trasparenza

Ricordate la questione del glifosato, contro il quale l’Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) ha raccolto oltre un milione di firme lo scorso anno? Ne ho parlato anche qui: https://goo.gl/q2G6Sq. Riassumendo, l’ICE si batteva contro il rinnovo da parte dell’Unione Europea dell’uso del glifosato, un pesticida che costituisce una minaccia chimica per la conservazione della biodiversità.▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Terraè – Officina della sostenibilità

Anche quest’anno torna a Pordenone “Terraè – officina della sostenibilità“, dal 27 aprile al 31 maggio.  Nata ormai otto anni fa dall’idea comune di un gruppo di cittadini che volevano rendere Pordenone punto di riferimento del lavorare-per-il-cittadino-e-l-ambiente, Terraè oramai è una realtà consolidata e di qualità, che ha deciso di parlare di sostenibilità a largo raggio al proprio territorio▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Stop ai pesticidi!

ieri ho partecipato con il collega Federico D’Incà del MoVimento 5 Stelle a #cisondivalmarino ad una marcia assieme a tante persone che dicono NO all’uso dei #pesticidi. Già oggi è possibile utilizzare metodi e strumenti per tutelare ambiente, salute e persone #pesticidifree #m5s

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare