pubblicato il

A Roma per parlare di agricoltura


Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Mentre attendiamo notizie positive per la formazione del nuovo governo, comunque a Roma il lavoro va avanti con i colleghi portavoce nazionali della Commissione #Agricoltura del MoVimento 5 Stelle.


Ti Potrebbe interessare anche:

pubblicato il

L’UE potrebbe permettere un falso Made in Italy per i vini!

La tanto attesa modifica del regolamento sull’etichettatura dei vini proposta dalla Commissione europea (EC), potrebbe nascondere una pericolosa insidia per il Made In Italy. Nello specifico, la prima stesura del testo, in francese, conteneva una disposizione che permette ai produttori di vini varietali (non tutelati da indicazioni geografiche) di indicare in etichetta il Paese di▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Riforma EFSA: un passo avanti verso la trasparenza

Ricordate la questione del glifosato, contro il quale l’Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) ha raccolto oltre un milione di firme lo scorso anno? Ne ho parlato anche qui: https://goo.gl/q2G6Sq. Riassumendo, l’ICE si batteva contro il rinnovo da parte dell’Unione Europea dell’uso del glifosato, un pesticida che costituisce una minaccia chimica per la conservazione della biodiversità.▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Sikkim, lo stato indiano esempio di un’agricoltura senza pesticidi

Esiste in India un piccolo Stato che giace tra le alte montagne dell’Himalaya, il Sikkim, un esempio per tutti gli altri Paesi del mondo. Come mai? È semplice! Il Sikkim, da 15 anni a questa parte ha dato una svolta grandiosa alla sua agricoltura. Grazie al suo primo ministro Pawan Kumar Chamling, infatti, nel 2003▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Riforma della PAC: per un’agricoltura più sostenibile e meno burocratica.

Realizzare una nuova politica agricola comune più sostenibile ed equa, con meno burocrazia: questo è l’obiettivo comune. Ormai da molti mesi lavoriamo per costruire una nuova politica agricola basata sul progresso, in termini di innovazione, sostenibilità, supporto. Per questo motivo, movimenti come quello di #cambiareagricoltura sono voci da ascoltare, perché partono da un principio inviolabile:▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare