pubblicato il

Tuteliamo il miele e l’apicoltura Made in Italy!


Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici










Inviare

La Commissione Agricoltura del Parlamento europeo ha approvato un rapporto che suggerisce alla Commissione europea le nuove regole per disciplinare il settore dell’apicoltura. Abbiamo sostenuto con forza la richiesta di un’etichetta che non si limiti a indicare “miele UE/miele non UE”, ma che fornisca una piena tracciabilità del prodotto, anche in caso di mix, e definizioni chiare dal punto di vista legale di tutti prodotti apicoli (propoli, pappa reale, cera).


Ti Potrebbe interessare anche:

pubblicato il

Aumentiamo i controlli sulle merci contraffatte

Ancora troppo spesso le pagine di cronaca dei giornali riportano notizie sui sequestri di merci contraffatte. Come è successo nei giorni scorsi al valico goriziano di Sant’Andrea, sul confine tra Friuli Venezia Giulia e Slovenia. I militari delle Fiamme Gialle hanno fermato un furgone proveniente dall’est europeo e, a seguito dei normali controlli, sono stati▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Il lavoro da difendere, il lavoro da creare

Domani, sabato 21 aprile, sarò con Gianluigi Paragone, giornalista e neo senatore M5S, e il nostro candidato alla Presidenza del Friuli Venezia Giulia Alessandro Fraleoni Morgera, a Pordenone per parlare del lavoro da creare e il lavoro da difendere nella nostra Regione. L’appuntamento è nel chiostro della Biblioteca Civica di Pordenone alle 21.00. Non mancate e informate▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Voto sulla PAC: Zullo all’Europarlamento

No a tagli indiscriminati, serve maggiore attenzione a chi contribuisce al bene comune con la propria attività     Conclusa con il voto dell’Assemblea la seduta Plenaria a Strasburgo sulla PAC: un voto che ancora non decide sull’applicazione della politica agricola ma delinea la posizione del Parlamento in merito alle priorità che dovranno essere al▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

La tutela dei dati sensibili è una priorità

Oggi Mark Zuckerberg sarà ascoltato in Parlamento europeo riguardo la sicurezza della privacy degli utenti di #Facebook dopo lo scandalo Cambridge Analytica. A livello europeo c’è un dibattito molto acceso sulla Data-Economy e sulla difesa dei #dati personali. Mai come prima, abbiamo l’opportunità di creare delle solide basi per lo sviluppo di un mercato digitale europeo sano e dalla▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare