pubblicato il

Unisciti alla battaglia #NoTAP


Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

È inaccettabile che oggi si continui ad investire in una politica energetica basata sullo sfruttamento di fonti fossili, peraltro attraverso un progetto che non servirà a rendere il nostro Paese energeticamente indipendente dall’estero ma che, anzi, rischia di danneggiare ulteriormente una delle regioni d’Italia più legate all’agricoltura.

notap

A San Foca-Meledugno il governo e il Ministero dell’Ambiente stanno commettendo uno sfregio all’ambiente e alle Istituzioni, rimuovendo centinaia e centinaia di ulivi senza l’autorizzazione della Regione Puglia.

Peccato però che il Presidente Emiliano non stia facendo nulla per evitare questo scempio. Perché non intraprende nessuna azione legale? Sarà mica che ha qualche interesse a riguardo?

Io sono con gli agricoltori e cittadini pugliesi, no a questo progetto che avrà un impatto devastante sull’ambiente e sul turismo di una delle regioni più belle di Italia.

Sostieni l’ambiente! #NoTAP

Unisciti alla battaglia •••>https://goo.gl/G5Ub21


Ti Potrebbe interessare anche:

pubblicato il

Il mio intervento all’audizione del direttore EFSA

In settimana nell’ambito della Commissione AGRI abbiamo avuto modo di ascoltare il direttore dell’EFSA, l’agenzia alla quale l’Unione Europea si affida per ricevere consulenza scientifica. In tal modo è possibile per noi membri del Parlamento avere delle basi tecniche su cui legiferare in merito a tutti gli argomenti che richiedono delle conoscenze scientifiche. Questo ente▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Il MoVimento 5 Stelle è una rivoluzione culturale

Il MoVimento 5 Stelle non è un partito politico, è una rivoluzione culturale. Siete pronti a vivere il cambiamento?

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Biologico: no ad accordi al ribasso

Oggi abbiamo votato contro il nuovo regolamento sull’agricoltura biologica, relativo alla produzione e all’etichettatura dei prodotti biologici, dal momento che questo rappresenta un enorme passo indietro sul tema della contaminazione da sostanze non autorizzate, come i pesticidi. Non c’è nulla da festeggiare per i produttori del biologico di QUALITA’ come quello italiano. E’ un’occasione persa per un▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare

pubblicato il

Tuteliamo il miele e l’apicoltura Made in Italy!

La Commissione Agricoltura del Parlamento europeo ha approvato un rapporto che suggerisce alla Commissione europea le nuove regole per disciplinare il settore dell’apicoltura. Abbiamo sostenuto con forza la richiesta di un’etichetta che non si limiti a indicare “miele UE/miele non UE”, ma che fornisca una piena tracciabilità del prodotto, anche in caso di mix, e definizioni▶ Leggi tutto

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici








Inviare