Il futuro dell’informazione: tra libertá d’espressione e fake news

pubblicato il
Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Giovedí 8 giugno ho organizzato in Parlamento europeo un convegno sui media e il loro utilizzo, tra censure e manipolazioni.

Interverranno relatori di eccezione come Guido Scorza, avvocato e docente di diritto delle nuove tecnologie, la giornalista di inchiesta Petra Reski, Bruno Zambardino direttore dell’osservatorio sui media, l’amministratore delegato dell’EMMA, The European Magazine Media Association, Max Von Abendroth, il responsabile politiche pubbliche Google Italia Diego Ciulli e ‘amministratore delegato affair europei di Facebook Thomas Myrup Kristensen.

Guarda il video e segui la diretta dell’evento su Facebook!

Ti potrebbe interessare anche


#Dieselgate: la morte viaggia su strada

Ormai è acclarato, le conseguenze delle emissioni di diesel mietono ogni anno migliaia di vittime e l’Italia del Nord purtroppo detiene questo triste e preoccupante record. Il 50% dei decessi in tutta Europa dovuti a queste emissioni avvengono proprio da noi, in gran parte nel Nord Ovest d’Italia. I dati, abbastanza impietosi, provengono da due … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Rural Women as Change Makers: la donna come motore di cambiamento dell’agricoltura

Ieri sono stato all’incontro “Rural Women as Change Makers” alle Nazioni Unite, rivolto alla tematica delle donne che lavorano in ambito rurale e che sono spesso un motore di cambiamento verso un’agricoltura sostenibile ed ecologica, che mira alla sicurezza alimentare e la creazione di posti di lavoro green. Molto c’è da fare per il futuro … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Scenari post Brexit: no ai tagli all’agricoltura e ai fondi per le Regioni

I tagli previsti all’agricoltura e ai fondi per le Regioni sono inconcepibili. La richiesta portata avanti dal cancelliere austriaco Sebastian Kurz, che ha sollecitato tagli a diversi programmi comunitari, è di fatto antieuropeista. Non dimentichiamo che l’Austria assumerà a luglio la presidenza di turno dell’Ue: proprio l’Austria che prima dimostra di voler abbandonare la collaborazione … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Data Economy, l’economia dei dati digitali

Per il M5S è fondamentale la protezione delle informazioni che circolano in rete, ma soprattutto la fiducia che i consumatori ripongono nelle piattaforme online di ogni genere, da quelle di e-commerce, ai servizi di cloud computing. Questa famosa nuvola digitale rappresenta un vero e proprio silos di informazioni e può essere la base di partenza … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare