Per il vantaggio di pochi, l’Europa è disposta a sacrificare tutti gli altri #Ttip #Ceta

pubblicato il
Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare

Basta ascoltare bene e a volte, anche i commissari europei, si lasciano andare a considerazioni sincere.

Tanto sincere, che anche la commissaria responsabile del Commercio dell’Unione Europea con Stati Uniti, Canada e con gli altri Paesi al di fuori del nostro Continente, vale a dire Cecilia Malmstrom, durante l’audizione di ieri in Parlamento Europeo dice:

malstroem

“DAI TRATTATI NON TUTTI I PAESI E NON TUTTI I SETTORI TRARRANNO VANTAGGI”

e pure

“CI SARANNO DEI PERDENTI NELLA GLOBALIZZAZIONE”

E indovinate un po’ chi saranno?

E ci chiedono ancora perché siamo contro #TTIP e #CETA

VOLETE SAPERNE DI PIU’? http://bit.ly/2gFLs5q  http://bit.ly/2en34Hi

Ti potrebbe interessare anche


Parmigiano Reggiano e CETA: tuteliamo il Made In

  La ratifica del CETA da parte del Parlamento italiano è ufficialmente rinviata a data da destinarsi. Un esito che fa ben sperare e premia l’impegno che noi del 5 stelle abbiamo profuso in questi anni ma che tuttavia non è ancora sufficiente. La speranza è che la crescente consapevolezza dei cittadini spinga il Parlamento … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


Il Commissario tedesco Oettinger, alleato di Berlusconi, ordina il taglio di 5 miliardi di fondi europei all’Italia

Il Commissario europeo al Bilancio, il tedesco Gunther Oettinger, ha annunciato le linee guida della riforma della politica di coesione che verrà presentata a maggio: ci saranno tagli per il 10-15% al budget rispetto alla programmazione 2014-2020. Questo significa che alle Regioni più povere d’Europa verranno diminuiti drasticamente i trasferimenti dei fondi europei. Per l’Italia sarà una mazzata! Su 42 miliardi … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare


La Corte Europea dei diritti umani punisce Petra Reski e l’Europa che combatte le mafie

Ho conosciuto di persona Petra abbastanza recentemente anche se la sua fama di giornalista d’inchiesta e scrittrice mi aveva raggiunto ben prima. E’ una donna profonda, caparbia e che non si piega, nemmeno contro ciò su cui sta indagando da anni: la mafia. E’ proprio quest’ultima, la mafia, l’oggetto delle sue inchieste che da anni … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare

Temi:
Categorie: Europa, Italia

Caso Fipronil: la Commissione Agricoltura in difficoltà cammina sulle uova

Eccovi un resoconto della mia partecipazione alla Commissione Agricoltura durante la discussione sul caso uova (e derivati) al Fipronil. In Commissione si parla di” basso rischio” senza in realtà sapere di cosa si stia parlando perché mentre discutiamo del Fipronil, pare ci sia un’altra sostanza pericolosa per i consumatori, l’Amitraz. Di questo Amitraz nessuno ne … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici








Inviare